SEO per le PMI, 3 cose da tenere in considerazione

SEO per le PMI, 3 cose da tenere in considerazione

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è sempre più un fattore importante e da tenere in considerazione per le aziende che vogliono sfruttare il web ottenendo una maggiore visibilità del proprio brand e dei prodotti che vendono.

L’ottimizzazione del proprio sito per i motori di ricerca, è una delle azioni che maggiormente possono portare dei benefici nel medio/lungo termine. Le aziende medio-piccole, così possono incrementare e rafforzare la propria visibilità e posizionamento online.

Prima d’impegnare parte delle proprie finanze in azioni SEO o di web marketing, è sempre bene consultare uno specialista per capire quale sia la migliore strategia da seguire per ottenere i migliori benefici. Non è sempre detto, che i prodotti che si producono in azienda siano adatti alla promozione tramite SEO. Un basso numero di ricerche o un mercato appena sbocciato, potrebbe trarre dei maggiori miglioramenti con altre azioni.

Perché investire nella SEO?

Investire nella SEO organica è oggi sempre più importante, nonostante Google continui a rimuovere dai propri strumenti la possibilità di verificare esattamente il traffico e con quali parole chiave si viene trovati. Investire nella SEO è importante, perché grazie a una strategia ben ottimizzata si può ottenere un incremento del traffico e del numero delle conversioni.


Infatti, la SEO include una serie di operazioni che rafforzano il proprio posizionamento nei motori di ricerca ma allo stesso tempo portano un rafforzamento anche proprio brand. In termini di marketing online, rappresenta uno degli sforzi più importanti da fare per qualsiasi azienda sia interessata ad avere una presenza online più efficace.

1. Funziona ancora

Anche se ogni giorno si leggono articoli dove si afferma che la SEO è morta, le tecniche impiegate nel migliorare il posizionamento di un sito funzionano ancora. È possibile leggere una serie pressoché infinita di case study di successo, dove questa apparente morte viene del tutto smentita.

Fino a quando si concentrano i propri sforzi nel fornire un’ottima esperienza all’utente che visita un sito e contenuti di qualità, Google e gli altri motori di ricerca non possono che premiare questi sforzi e far migliorare il posizionamento del sito sui motori di ricerca.

2. La SEO è conveniente

Se si paragonano i costi di una campagna SEO a quelli di altre forme di marketing online, si può notare facilmente che spesso il rapporto spesa/guadagno è molto interessante. Un posizionamento SEO sviluppato seguendo una buona strategia, offre un ROI vantaggioso. Al contrario di una campagna PPC, dove quando si smette di pagare si perde immediatamente la visibilità ottenuta, con la SEO il traffico organico non svanisce immediatamente.

3. I motori di ricerca sono sempre più utilizzati

Circa l’80/90% delle persone che sono alla ricerca di qualche cosa, utilizzano un motore di ricerca per trovare una risposta alle proprie domande. Il numero di questo dato, con il continuo miglioramento dei risultati che i motori di ricerca offrono ai propri utenti è destinato ad aumentare considerevolmente.

Per essere in grado di beneficiare di questa enorme mole di possibili clienti, è opportuno beneficiare da subito di un posizionamento sui motori di ricerca efficace e ben studiato. Solo in questo modo, le persone potranno trovare nelle vostre proposte la risposta alle loro necessità.