Decorare la nuova casa, come risparmiare?

Decorare la nuova casa, come risparmiare?
Decorare la nuova casa, come risparmiare?

Per chi si è appena trasferito in una nuova casa, spesso ha l’esigenza d’inserire dei nuovi mobili in base alle proprie esigenze. Vuoi per dare una impronta più personale alla nuova abitazione, vuoi per le proprie esigenze di tutti i giorni.

Una delle domande che più spesso ci si pone, è se si può fare tutto da soli per risparmiare oppure no. Non esiste una vera e propria risposta a questa domanda, poiché spesso tutto dipende dal tipo di intervento che si deve fare. Se si vuole cambiare il pavimento della casa, magari con un nuovo parquet in bamboo per donare un aspetto migliore ad una stanza, è opportuno chiedere l’aiuto di uno specialista. Sempre che non si conosca come posare un pavimento in parquet da soli.

Eccovi una serie di semplici consigli, su come valutare l’ammontare della spesa.

Stabilire un budget

Questa è sicuramente la prima operazione da fare quando si decide di fare una ristrutturazione di una casa o parte di essa. Supponendo che siete certi di tutto quello che vi serve per arredare la nuova casa è opportuno delineare un budget anche per la spese impreviste. Spesso, durante gli interventi di ristrutturazione di una casa che non si conosce è possibile trovare una serie di problemi che possono incrementare il costo di tutta l’operazione.


Grazie ad un foglio excel, è possibile delineare un budget di spesa e affiancare una colonna con tutte le spese man mano che si eseguono. In questo modo, al termine del lavoro si avrà la possibilità di vedere se si è rimasti nel budget predefinito oppure se si è sforato.

Imporsi una lista di priorità

Ci sono alcune cose su cui è più importante spendere una parte importante del budget per la ristrutturazione. Un divano di ottima qualità, oltre ad essere più confortevole e ideale per le serate con gli amici davanti alla televisione, spesso può durare più anni se paragonato a uno di scarsa qualità. Proprio per questo, spesso è più importante valutare con attenzione la durata di un mobile più che il suo prezzo.

La stessa cosa si può dire per i materassi delle camere da letto, così come per le finestre di tutta la casa. Se si sceglie un modello di finestra con una veneziana al suo interno e dotata di una buona isolazione, sicuramente si possono avere dei benefici nel medio/lungo termine sul costo del riscaldamento. Una casa che è in grado di far risparmiare i costi di riscaldamento e refrigerazione, è un ottimo investimento per qualsiasi persona che vi abita.

È importante non lesinare sulla qualità dei mobili e degli elettrodomestici che si acquista, in particolare quando sono oggetti che si utilizzano tutti i giorni e per molti anni. Inoltre, è bene sempre verificare la durata della garanzia e della presenza di particolari voci sulle operazioni da eseguire annualmente per mantenere in perfetto stato l’oggetto o il mobili.